lunedì 22 maggio 2017

L'albero della vita - La Genesi, un fantasy di Ella M. Scarlett





 


 

 

Un paranormal romance che rivisita il libro della Genesi con un tocco di Fantasy. Aiutati dagli arcangeli Michael, Gabriel e Raphael, riusciranno gli sfortunati Adam ed Eva a sfuggire al maligno Lucifiel e alla vendicativa Lilith?




Mentre le forze del bene e del male si risvegliano dal loro antico torpore, vecchi e nuovi legami sono messi a dura prova in quella che, ben presto, si trasformerà nell'ultima grande guerra tra il Regno Celeste e gli Inferi.
Chi avrà la meglio, guadagnando la vittoria?
                                                                          

 

Sinossi:

 

Per Eva il giardino dell'Eden è solo un vago ricordo, così come gli arcangeli e tutto ciò che fa parte del Regno Celeste. L'unica cosa che vorrebbe la ragazza è riavere Adam al suo fianco, ma la terribile maledizione, che pende sui loro capi, sembra destinata a durare per sempre.
Per Lilith, il Regno Celeste è il nemico da sconfiggere ed Eva la pedina ideale per raggiungere i suoi scopi di vendetta. Mentre le forze del bene e del male si risvegliano dal loro antico torpore, vecchi e nuovi legami sono messi a dura prova in quella che, ben presto, si trasformerà nell'ultima grande guerra tra il Regno Celeste e gli Inferi.
Chi avrà la meglio, guadagnando la vittoria? E il Padre, che ha generato ogni creatura con immenso Amore, rimarrà spettatore dello sfacelo tra i Suoi figli?

 



Titolo: “L'Albero della Vita – La Genesi”
Autrice: Ella M. Scarlett
Editore: Genesis Publishing
Data di uscita: 14/03/2017
Genere: Paranormal Romance, New Adult

Pagine: 315 Formato: Ebook
Prezzo: 3.99€ Ebook, 11,60€ cartaceo
Ebook e cartaceo
su Amazon e le più importanti librerie online
Sito dell'Editore (con Booktrailer e altre info):
http://www.thegenesispublishing.com/alberodellavitagenesi



L'autrice:

 

Ella M. Scarlett - Laureata in Giurisprudenza, pratica la professione di avvocato a Genova, dove è nata e cresciuta. Amante di fumetti e letteratura, coltiva la passione per la scrittura fin da bambina. Passa l’adolescenza immersa nel mondo delle fanfiction, a cui deve molto più di quanto possa dire, e che continua a leggere assiduamente, anche oggi.

Predilige le storie in cui la realtà si intreccia con la fantasia e in cui nulla è impossibile o incredibile, perché l’immaginazione, per lei, non conosce limiti. L’Albero della Vita - La Genesi è il suo romanzo d’esordio, primo volume di una serie paranormal romance, pubblicata dalla Genesis Publishing.

giovedì 4 maggio 2017

Ombre dal passato un thriller di Barbara Ghinelli




Ombre dal passato è un thriller psicologico, permeato da mistero e da colpi di scena che si avvicendano fino all'inaspettato finale. È una storia sull'amicizia, sull'amore in tutte le sue forme e sfumature, sul perdono più sincero. E sul coraggio di una donna che, in epoche difficili, quelle del primo dopoguerra, lotta per esporre le proprie idee e la propria dignità. Sempre.
Titolo: “Ombre dal Passato”
Autrice: Barbara Ghinelli
Editore: autopubblicato
Data di uscita: 28/04/2017
Genere: Thriller Psicologico

Formato: Ebook, cartaceo

Prezzo: ebook 2.99€, cartaceo 10.40€


Pagina Facebook autrice:


 

 

 

Sinossi:

 

Italia. Anno 1930. Tutti i quotidiani locali recano l'annuncio di un naufragio al largo delle coste triestine. Nessun superstite.
Duino. Anno 1960. Quattro ragazzine amanti del mistero e dell'avventura una sera vedono qualcosa che non avrebbero dovuto vedere.
Nel castello di Duino, ubicato sulla rocca a picco sul mare, sta accadendo qualcosa di losco e di singolare. Le amiche osservano un ragazzo mentre sotterra una lettera e mentre compie un inquietante sacrificio. Sentono il vagito di un neonato, soltanto per pochi minuti. Poi, più nulla.
Duino. Anno 1980. La città è sconvolta dalle misteriose sparizioni di alcune bambine e, mentre la polizia indaga, uno strano simbolo storico viene ritrovato sui luoghi delle scomparse.
Le quattro amiche si vedono coinvolte in ciò che accade, mentre la loro amicizia viene messa a dura prova e il passato, concentrato in quella terribile notte di vent'anni prima, minaccia di sopraffarle.
Cosa accomuna tutti questi elementi sparsi, raccontati su diversi livelli temporali? Cosa collega le sparizioni del 1980 con il ritrovamento dell'antico diario di una suffragetta sotterrato in mezzo alle rovine del vecchio castello di Duino?
Ombre dal passato è un thriller psicologico, permeato da mistero e da colpi di scena che si avvicendano fino all'inaspettato finale. È una storia sull'amicizia, sull'amore in tutte le sue forme e sfumature, sul perdono più sincero. E sul coraggio di una donna che, in epoche difficili, quelle del primo dopoguerra, lotta per esporre le proprie idee e la propria dignità. Sempre.

 

 

L'autrice:

 

Mi chiamo Barbara Ghinelli, sono nata a Milano il 13/09/1979. Vivo a Desio (MB).      Ho frequentato il liceo linguistico e poi la facoltà di scienze biologiche all’università di Milano.

Ho lavorato per diversi anni in un laboratorio di analisi del sangue, lavoro che ho lasciato per intraprendere un master di un anno in archeologia e antropologia forense, tra Milano, Bologna e Pisa. Anno intenso che mi ha arricchita a livello umano, oltre che professionale.

E, nonostante io abbia poi rinunciato per amore a una carriera come antropologa forense nei RIS, quella ricchezza mi è servita comunque in toto e ne faccio tesoro ancora oggi. Attingo infatti a quelle conoscenze per inserire nei miei libri elementi in più. Scientifici e, appunto, umani.

Nei miei romanzi c’è molto di quell’esperienza.

Da tre anni lavoro per un’azienda farmaceutica come informatrice scientifica del farmaco, svolgendo la mia attività presso ambulatori medici e ospedali del territorio che mi è stato assegnato.

La mia passione più grande, indipendentemente dal lavoro che svolgo, passione che bussa ogni giorno nel mio cuore e che mi fa sempre, davvero, vivere è la scrittura. Per me è un’esigenza. E, come tutti gli scrittori, naturalmente sono anche una lettrice, o meglio una divoratrice di libri.

Scrivo da quando ero una ragazzina e fin da bambina alla domanda “Cosa vuoi fare da grande”, rispondevo “la scrittrice”.

Ho scritto ad oggi quattro romanzi, due di fantascienza (uno il seguito dell’altro) e due thriller/mistery con componente psicologica, alcuni racconti brevi e diverse poesie. Attualmente sto lavorando al mio quinto romanzo, di genere mistery, ambientato in Cornovaglia.

"Oltre la barriera" un thriller di Filippo Mammoli



Come sapete questo blog dedica ampio spazio a tutti gli autori senza fare distinzione fra scrittori affermati, esordienti, emergenti e self  (spesso ingiustamente i più bistrattati), perché tutti hanno diritto a far conoscere le loro opere.


Oggi sono lieta di presentarvi un autore self al suo secondo romanzo: Filippo Mammoli con il suo thriller fantascientifico "Oltre la barriera"


Protagonista del romanzo è Lorenzo Rossi, un fisico condannato per omicidio.

Nel suo racconto Lorenzo alterna le vicende della vita carceraria con quelle del percorso di ricerca fino all'ultimo esperimento, prendendoci per mano attraverso un viaggio emozionante all'origine fisica del mistero della vita. Ma quale sarà l'ultima tappa di questo cammino tortuoso e sofferto per Lorenzo?


Titolo: “Oltre la Barriera”
Autrice: Filippo Mammoli
Editore: autopubblicato
Data di uscita: 14/04/2017
Genere: Thriller, fantascienza

Pagine: 250 (circa)

Formato: ebook, cartaceo

Prezzo: ebook 2.99€, cartaceo 9.99€'
Ebook disponibile su tutte le maggiori librerie online tra cui
Amazon Kindle e Kobo Store, e Cartaceo disponibile su Streetlib e Amazon

 

 

 

Sinossi:

 

«Chi abbia provato a immaginarsi la rappresentazione della propria morte, non sarà più capace di guardare niente e nessuno nello stesso modo».In una calda giornata di agosto, in seguito a una condanna per omicidio, il fisico italiano Lorenzo Rossi viene prelevato dal tribunale di Lafayette e condotto nel braccio della morte del penitenziario di Stato della Louisiana. Insieme ai colleghi ricercatori di un laboratorio del Massachusetts Institute of Technology, Lorenzo stava lavorando da diversi anni a un progetto ambiziosissimo dalle molteplici implicazioni scientifiche e sociali. La vita nel carcere si rivela durissima e a Lorenzo viene concesso come unico passatempo quello di scrivere una sorta di diario. Attraverso vicende fortuite e rocambolesche, le pagine scritte da Lorenzo vengono scoperte da Susan Taylor, che vive e lavora a Baton Rouge. Improvvisandosi investigatrice, arriverà a conoscere i risvolti inquietanti di una storia per cui scienza e pregiudizio si intrecciano in un gioco pericolosissimo. E altrettanto pericoloso è il gioco di provocazioni e minacce ripetute che il direttore del carcere intavola con Lorenzo, rovesciando su di lui, uomo di scienza e ateo convinto, tutta la sua carica di fanatismo religioso. Nel suo racconto Lorenzo alterna le vicende della vita carceraria con quelle del percorso di ricerca fino all'ultimo esperimento, prendendoci per mano attraverso un viaggio emozionante all'origine fisica del mistero della vita. Ma quale sarà l'ultima tappa di questo cammino tortuoso e sofferto per Lorenzo?

 

 

L'autore:

 

Filippo Mammoli è nato nel 1972. Ingegnere elettronico, sviluppa software presso un'azienda che si occupa di Machine Vision. Vive a San Mauro a Signa. È sposato e ha una figlia. Ha scritto e pubblicato alcune poesie. “Oltre la Barriera” è il suo secondo romanzo.

mercoledì 26 aprile 2017

Segnalazione "Dandelion" un libro che raccoglie i racconti vincitori del concorso letterario



Nei dodici racconti selezionati vedrete gli autori dare la propria interpretazione del tema del "desiderio", di cui il Dente di Leone del titolo è il simbolo, all'interno di contesti fantastici.

Il libro sarà pubblicato giovedì 27 aprile 2017 al prezzo di 3.99€ su tutti gli store di ebook, e giovedì 4 maggio nella versione cartacea su Amazon a 12€.

Metà del ricavato del libro sarà versato in beneficenza.


Titolo: “Dandelion”
Autori Vari
Editore: Nativi Digitali Edizioni
In collaborazione con: Writer's Dream (community di scrittori)
Sito web editore: www.natividigitaliedizioni.it
Data di uscita: ebook 27 aprile, cartaceo 4 maggio 2017
Genere: Raccolta di Racconti, Fantastico
Collana: “Fantasy”
Prezzo: Ebook 3.99€, cartaceo 12€
Formato: ebook (epub, mobi, pdf) e cartaceo su Amazon
Lunghezza: 240 pagine (circa)



Il “Dandelion”, conosciuto nella nostra lingua come “soffione” o “dente di leone”, è un fiore da sempre associato ai desideri e alla loro realizzazione.

Per questo motivo è stato scelto come nome di un concorso letterario, organizzato dalla nota community italiana di scrittori “Writer’s Dream” insieme agli autori Moony Witcher, Marilù Oliva, Luca Tarenzi, Francesco Barbi e Gabriele Lattanzio, indirizzato a racconti di genere fantastico.

La presente antologia, di cui metà del ricavato sarà devoluto a fine benefico, raccoglie i dodici testi vincitori del concorso: un piccolo viaggio tra sogni e desideri sospinti dal vento, come i semi del “Dandelion”.
Gli autori e i loro racconti:
  • Adil Bellafqih –Nel buio
  • Alessandro Del Linz –Il vortice
  • Daniele Beccati –La storia dell’uccello dalle piume di mille colori
  • Daniele Gabrieli –La pistola con centomila pallottole
  • Gianfranco Piras –Occhi di ametista, testa di corvo
  • Gloria Bernareggi e Sephira Riva –Sidera
  • Marco Chifari –La camera segreta
  • Maria Cristina Robb –Il volo delle aquile
  • Mattia Zaranto –Il caso Peiz
  • Miriam Padovan –La vite rossa
  • Patrizio d’Amico –La stanza
  • Veronica Tomasiello –Deus ex machina

Il 50% del ricavato dalle vendite sarà versato a sostegno di attività di beneficenza.





lunedì 24 aprile 2017

Recensione "Playing with daggers" un urban fantasy di Eva Fairwald




Ambizione, amore e successo: tutto ha un prezzo e Kara Schwert non è una che si tira indietro, nemmeno quando la posta in gioco è troppo alta. Addentratevi nel mondo oscuro del traffico illecito di materiale sovrannaturale, ma fate attenzione a non perdervi!


TRAMA: quando l’attrazione per magia e potere diventa incontenibile e quando gli affari di famiglia si complicano, la giovane Kara ha già abbastanza problemi a cui pensare. Tuttavia, l’amore non conosce scuse e Axel von Steinfeld, nobile proveniente da Faerie, non è incline al rifiuto.

La famiglia Schwert controlla il mercato nero dai propri laboratori tedeschi ed è segretamente alleata con i Tidsson, gemelli svedesi protettori dell’equilibrio fra umani e creature sovrannaturali. Kara e il fratello Konrad sono pronti a tutto per seguire le orme del padre, ma il loro business è pericoloso e i nemici non perdonano. Karl, caro amico d’infanzia, si trova ora al servizio dei Tidsson, ma un segreto gli rode il cuore, per quanto ancora potrà mentire?

Accompagnate Kara in una ragnatela d’intrighi e incantesimi dal sapore antico, dove lealtà e legami di sangue non sempre vanno di pari passo. 

Nota: contenuti espliciti e argomenti adatti a un pubblico adulto.



“Playing with daggers” è un romanzo urban fantasy per adulti e primo libro della serie “The Tidssons’ Archives”, progetto bilingue (italiano/inglese) che segue la vita della trafficante Kara Schwert.

Serie “The Tidssons’ Archives”:
1) “Playing with daggers”
2) “Law kills”
3) “Sorcerer for sale”
4) E altri seguiti


Recensione
Anche quest'ultimo lavoro di Eva Fairwald si legge in un lampo grazie alla scrittura scorrevolissima e alla trama appassionante. Per chi conosce già la serie The Tidssons' Archives, questa storia sarà una lieta sorpresa, infatti racconta il primo incontro di Kara e Axel e chiarisce alcuni retroscena.
Ad esempio, io avevo iniziato con Law kills, e adesso in Playing with daggers sono stata felice di conoscere Kara quando era ancora l'enfant terrible della famiglia Schwert e il fratello le ha presentato Axel von Steinfeld, un nobile rappresentante del popolo fatato. L'incontro/scontro fra i due è memorabile: spassoso, intenso, passionale...
Se invece non avete ancora letto niente di questa serie, potete cominciare proprio da Playing with daggers e andare per ordine. In ogni caso, comunque decidiate, le novelle sono autoconclusive e possono essere lette anche da sole.


La storia è divisa in due parti. La prima è narrata dal punto di vista di Kara, la seconda da quella di Karl Sternklar, soldato al servizio dei gemelli Tidsson ma legato profondamente alla famiglia Schwert  che l'ha cresciuto come un figlio.
Come ho detto la trama è appassionante, i dialoghi brillanti, i caratteri dei personaggi sono descritti benissimo e le scene d'azione adrenaliniche non si contano.
Il personaggio più positivo è Karl, soldato leale e coraggioso. E' innamorato della cugina di Kara, Hilde Tidsson, che è anche il suo comandante. Insieme al gemello Arne, Hilde si assicura che le razze paranormali non interferiscano con quella umana. 
Le due famiglie, Tidsson e Schwert sono imparentate fra loro e collaborano segretamente.



Kara ha l'intraprendenza e la forza di una guerriera vichinga ma invece che nel buio Medioevo si fa strada nel mondo moderno, fra pericolosi spacciatori, colpi di scena, magia, incantesimi, lame fatate e oscure creature del paranormale.

La nostra protagonista non è esattamente un'eroina, non fa parte dei "buoni" ma agisce per il suo tornaconto personale e l'acquisizione di sempre maggiore potere. Diciamo che si tratta di un'anti-eroina e colpisce per la sua brama che non si ferma proprio davanti a nulla.
Astuta, dispotica, manipolatrice, ha però anche lei un lato romantico: il suo amore per Axel è sincero ma sa che il giovane non potrà mai portarla a Faerie, né fare di lei la sua duchessa, perciò si adatta alla situazione. E' proprio questa storia d'amore apparentemente senza speranza che mi ha appassionato ancora di più alla serie.

The Tidssons' Archives mi ha colpito soprattutto per la sua originalità. I personaggi sono cazzuti e fantastici, caratterizzati perfettamente nelle loro virtù e difetti, tanto che nonostante siano calati in un contesto immaginario risultano perfettamente credibili.




L'unico difetto dei libri di Eva Fairwald per me è rappresentato dalla brevità. Quando mi ritrovo all'ultima pagina e vorrei leggerne ancora, non mi rimane che sperare che l'autrice scriva presto un altro episodio...  


Una lettura consigliatissima agli appassionati di Urban Fantasy!
Per l'acquisto cliccate su Amazon



Infine, per leggere la recensione delle novelle "Sorcerer for sale" e "Law kills" cliccate qui

Segnalazione "La rosa del califfo" di Renée Ahdieh


La rosa del califfo è il seguito de "La moglie del califfo", un libro pubblicato dall'autrice l'anno scorso e che ha ottenuto un lusinghiero successo.


Trama
Shahrzad è stata la moglie del califfo del Khorasan. Era giunta nella sua dimora con lo scopo di vendicare la morte di altre fanciulle andate in sposa a lui. Poi il suo piano è saltato, Khalid non è infatti il mostro che tutti credono. È un uomo tormentato dai sensi di colpa, vittima di una potente maledizione. Ora che è tornata dalla sua famiglia, Shahrzad dovrebbe essere felice, ma quando scopre che Tariq, suo amore d’infanzia, è alla guida di un esercito e sta per muovere guerra al califfo, la ragazza capisce che deve intervenire se vuol salvare ciò che ama. Per tentare di evitare una sciagura, spezzare quella maledizione, ricongiungersi a un uomo di cui ora scopre di essersi innamorata, Shahrzad farà appello ai suoi poteri magici, a lungo rimasti sopiti dentro di lei…


Titolo: La Rosa Del Califfo
Autrice: Renée Ahdieh
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Prezzo: € 10,00
Ebook: € 2,99






La serie The Wrath And The Dawn:

1. The Wrath And The Dawn, 2015 (La Moglie Del Califfo, 2016)
2. The Rose And The Dagger, 2016 (La Rosa Del Califfo, 2017)

sabato 15 aprile 2017

Il sigillo degli Acquaviva di Ornella Albanese dal 13 aprile in libreria



Il sigillo degli Acquaviva
di Ornella Albanese
Leone Editore
data di uscita  13 aprile
prezzo: euro 13,90
cartaceo

 

Trama


 

Anno 1165, cattedrale di Otranto. Durante la cerimonia per il completamento del magnifico mosaico di Pantaleone da Casole, secondo la tradizione spetta al mosaicista più giovane inserire l'ultima tessera, ma quel mosaicista è in realtà una donna: Sara dei Sassi, nascosta sotto abiti maschili per poter lavorare a quell'opera prodigiosa. Un Saraceno dal passato oscuro, Yusuf Hanifa, uomo di scienza e temibile guerriero, aspetta che lei ponga l'ultima tessera e, finalmente, torni a essere donna per lui.

Il destino però è in agguato e separa le loro strade. Yusuf viene caricato su una nave diretta a San Giovanni d'Acri, affinché torni nella sua terra, dove il padre è depositario di un incredibile segreto. Sara invece fa ritorno alla rocca della sua famiglia, in una valle ricca di feudi e dominata dal Gran Sasso.

Qui, nel castello degli Acquaviva, ambizione e spregiudicatezza tessono trame ingannevoli e la verità è sempre difficile da rintracciare sotto le apparenze, ma l'arrivo di Yusuf Hanifa romperà tutti gli equilibri faticosamente raggiunti.

Grazie al suo valore e alla sua acutezza, il moro giunto dal mare svelerà ogni cospirazione, ricomponendo un oscuro mosaico che mostrerà l'intera trama.

 

ESTRATTO:

Poi, un giorno, nella sua vita fatta di duro addestramento e di duro studio, erano apparsi gli occhi luminosi di Hamida.

Yusuf Hanifa si staccò bruscamente dal parapetto, vacillando appena al rollio della nave.

Dannati ricordi, imprecò. Inabissatevi in questo mare d'inchiostro. Tornate nell'angolo buio in cui vi avevo sepolto. 

Il suo giaciglio maleodorante gli parve quasi un piacevole rifugio, se il sonno fosse arrivato a salvarlo dall'odio scellerato che provava per suo padre.

 

TRAILER